Facebooktwittergoogle_plus

Appena terminato il famoso evento incorniciato alla Stazione Leopolda di Firenze, 12ma edizione che ha visto 380 espositori e oltre 15800 visitatori (di cui 5500 operatori esteri), Guerzoni porta a casa grandi consensi dal pubblico e ottime prospettive per il futuro. Appuntamento conosciuto dagli esperti gourmand per le maggiori eccellenze italiane e per il food life style, Taste ha presentato quest’anno una lista di prodotti e produttori selezionatissimi di grande eccellenza, tutte e tre le giornate hanno registrato un numero di presenze oltre ogni aspettativa, pubblico preparato esperto e molto esigente, che ha trovato ottime aziende artigiane e tradizioni di qualità dei prodotti. Guerzoni ha presentato la gamma completa dei prodotti Biodinamici e biologici, con la nuova produzione di Condimenti e Aceti alla mela, il tradizionale DOP, presentata anche la seconda linea “Santa Caterina” per il prodotti convenzionali, in cui vengono utilizzate anche le uve dei nostri vigneti in conversione. Il successo che ha visto Guerzoni fuori dal settore biologico ha confermato l’assoluta adattabilità del prodotto anche per il mercato gourmet, apprezzato anche dai “non addetti “ al biologico, come prodotto di altissima qualità dalla produzione estremamente controllata in tutta la filiera. Prossima sfida della casa Guerzoni , iniziative nelle maggiori città italiane (partendo proprio da Firenze) per presentare la gamma Guerzoni ospitati dai nostri maggiori clienti, per spiegare tutte le sfumature del balsamico: il balsamico va spiegato, assaggiato e proposto a tutti i distributori, operatori e consumatori per non rimanere solo nell’insalata…